La Collezione Lopresto festeggia i 65 anni della Giulietta

In occasione dei 65 anni dell’Alfa Romeo Giulietta, modello iconico della produzione italiana nato nel 1954 e prodotto fino a 1965, la Collezione Lopresto ha organizzato in collaborazione con il Museo dei Trasporti di Lucerna e con Alfa Romeo Svizzera un’esposizione unica di prototipi.

L’esposizione, visibile all’interno del museo fino al 12 luglio, è stata inaugurata lo scorso 13 giugno con una presentazione di Corrado Lopresto, che ha raccontato la sua carriera di collezionista con un focus particolare sul marchio Alfa Romeo, seguita da un intervento di Alessandro Maccolini, designer di FCA, autore del recente prototipo Tonale.

Corrado Lopresto nella top-50 dei personaggi più influenti del mondo dell'auto da collezione

Chi sono i personaggi più influenti del mondo dell'auto da collezione? La neonata rivista Magneto, pubblicazione bimestrale lanciata in febbraio da David Lillywhite e Geoff Love (entrambi provenienti dalla redazione di Octane), cerca di dare una risposta a questa domanda con una classifica di 50 nomi che negli ultimi anni hanno portato innovazione e cambiamento in tutti i campi, dal mercato al restauro, dalla politica agli eventi.

A guidare la classifica è il Duca di Richmond, seguito da Jay Leno e McKeel Hagerty. Solamente otto i collezionisti presenti, tra cui nomi importantissimi come Peter Mullin, Miles Collier, Fred Simeone, Bruce Meyer (Petersen Museum), Evert Louwman.

Inaugurata al Museo dei Trasporti di Lucerna la mostra "Italo-Design"

Si è inaugurata venerdì 19 ottobre, al Museo Svizzero dei Trasporti di Lucerna la mostra “Italo Design 1968-1978” dedicata allo stile italiano degli anni ’70. In mostra dieci auto della Collezione Lopresto, tutti prototipi o rarità, per raccontare un’epoca di grande fantasia e grandi cambiamenti.

Gli anni ’70 per i carrozzieri italiani sono anni difficili, il mercato delle fuoriserie sparisce e l’unico modo per sopravvivere è collaborare con le grandi case automobilistiche. È così che nascono numerosissime proposte destinate a marchi italiani e stranieri, che non sempre entrano effettivamente in produzione. Contemporaneamente le show-car, vetture dalle forme estreme, diventano le principali attrazioni dei saloni dell’automobile internazionali, e tutti i più importanti designer si cimentano in fantasiose creazioni futuristiche.

Best in Show a Belgrado l'Alfa Romeo "Molteni" Speciale

In occasione della 24 Ore di Eleganza di Belgrado, evento dedicato all'auto d'epoca, alla moda e all'arte, la Collezione Lopresto ha portato l'Alfa Romeo Giulietta Sprint Veloce "Molteni Speciale", aggiudicandosi il Best in Show.

L'auto vincitrice è un esemplare unico realizzato da Aristide Molteni nella seconda metà degli anni '50, modificando una Giulietta Sprint Veloce per migliorarne la resa aerodinamica. Il risultato è un'auto del tutto nuova, che sfidò con successo le velocissime Sprint Zagato.

L'Alfa Romeo "La Flèche" debutta a Firenze

In occasione dello Stefano Ricci Heritage Trophy, la Collezione Lopresto ha portato a Firenze due Alfa Romeo d'eccezione.

L'evento è stata infatti la cornice scelta per il debutto dell'Alfa Romeo 1900C Super Sprint "La Flèche" Vignale, fresca di un restauro completo. Cabriolet su telaio corto disegnata da Giovanni Michelotti è un esemplare unico presentato al Salone di Torino del 1955. L'auto mostra lo stile tipico del designer torinese, con ricche decorazioni cromate e forme ricercate. Rimasta sempre in Italia, è ricordata anche per essere comparsa nei film "Sapore di mare 2" e "Giovanni Senzapensieri" negli anni '80. Insieme alla "La Flèche" era presente l'elegantissima Alfa Romeo 6C 2500 Sport Berlinetta Touring del 1939.