CrossRoads al Museo dell'Automobile di Torino

Si inaugura oggi 28 marzo la mostra Crossroads che racconta le influenze artistiche e culturali tra Italia e Stati Uniti, che hanno ispirato gli stilisti delle quattro ruote nel periodo tra il dopoguerra e il boom economico. La mostra resterà aperta fino al 25 giugno e tra le vetture esposte sarà possibile ammirare tre capolavori provenienti dalla Collezione Lopresto: l'Alfa Romeo 6C 2500 Cabriolet Stabilimenti Farina del 1947, la Lancia Aurelia Vignale del 1952 e la rivoluzionaria Lancia Florida Pinin Farina del 1955.

A Salvarola premiato il prototipo Giulia del Centro Stile Alfa

Il prototipo telaio AR400010 dell'Alfa Romeo Giulia TI ha fatto il suo debutto dopo il recente restauro al Concorso d'Eleganza delle Terme della Salvarola vincendo il premio speciale per rarità ed originalità.

Questa vettura è uno dei prototipi sviluppati dal Centro Stile Alfa Romeo per studiare il disegno della futura berlina del biscione e pur con linee già sostanzialmente definitive propone soluzioni stilistiche interessanti e inedite. Il muso e la coda si discostano dal design della berlina di serie ma la particolarità più interessante è nelle fiancate che mostrano due diverse soluzioni per i parafanghi posteriori, ad arco a sinistra e dritto a destra.

Con la Montreal alla Winter Race

Seconda evento invernale per la Collezione Lopresto dopo la Winter Marathon di gennaio. Questa volta a fare da ambasciatrice della collezione è stata l'Alfa Romeo Montreal telaio numero 2, recente acquisizione e secondo esemplare costruito della leggendaria sportiva del biscione.

L'Alfa Romeo 2500 SS Bertone vince il Best in Show in Giappone

L'Alfa Romeo 6C 2500 SS Bertone disegnata da Mario Revelli di Beaumont nel 1942 dopo le affermazioni in Europa (Coppa d'Oro a Villa d'Este e numerosi altri premi) e in America (Prima di classe a Pebble Beach) conquista anche il Sol Levante.

Tenutosi nella splendida cornice del palazzo Ninomaru, parte del secentesco castello Nijō, patrimonio dell'umanità Unesco, il Concorso d'Eleganza Kyoto 2016 è il primo concorso per auto d'epoca ad avere luogo nell'importante città giapponese.

Best in Show a Padova l'Alfa 6C 2500 Touring

Premiata con il "best in show" l'Alfa Romeo 6C 2500 GT Touring cabriolet alla sesta edizione di Stelle sul Liston, "A Riveder le Stelle" nel centro storico di Padova. Organizzato da Rossano Nicoletto del RIVS, l'evento ha visto trionfare Corrado Lopresto, già premiato nelle passate edizioni.

L'elegante vettura è uno dei due esemplari sopravvissuti di una piccola serie con le linee della "Villa d'Este" sul telaio lungo tipo GT e nel 2001 è stata protagonista della prima vittoria di Corrado Lopresto al Concorso di Villa d'Este.

Il Car Guy Tour in visita alla Collezione Lopresto

Come ogni anno a settembre il Car Guy Tour fa tappa nel garage della Collezione Lopresto. Fondato da Frank Mandarano, fondatore del Concorso Italiano, nel 1998 il Tour è un viaggio tra i musei, le collezioni e gli atelier del nord Italia per tutti gli appassionati dell'automobile italiana. Alfa Romeo, Ferrari, Lamborghini, Museo dell'Automobile di Torino, Borrani, Touring, Zagato sono solo alcune delle tappe del giro che annovera anche la Collezione Lopresto già da alcuni anni.

Quest'anno sono state addirittura due i Tour, a dimostrazione del grande successo dell'evento, che hanno portato ogni volta una trentina di appassionati visitatori americani a scoprire le auto più importanti della collezione.